Vademecum tesseramento stranieri
 


PRIMO TESSERAMENTO  DI CALCIATORI STRANIERI MAGGIORENNI

Di seguito si ritiene opportuno ricordare nuovamente quanto previsto dalla vigente normativa in ordine alla sottoscrizione, della “Richiesta di tesseramento alla FIGC”  in favore di Società affiliata alla L.N.D.:


CALCIATORI O CALCIATRICI (extracomunitari) e (comunitari) GIÀ TESSERATI ALL’ESTERO 

Primo tesseramento in Italia nella stagione sportiva 2014/2015

La richiesta di tesseramento deve essere spedita entro il 31 Dicembre 2014 all'indirizzo riportato sul modulo stampato dalla procedura di tesseramento on-line

I calciatori possono essere trasferiti e/o svincolati nel corso di validità del loro tesseramento nel rispetto dei termini temporali fissati dalla FIGC.

 La residenza del calciatore deve essere nel Comune sede della Società che intende tesserarlo o nel Comune della stessa Provincia o Provincia limitrofa.

“EXTRACOMUNITARI”  max 2 tesserati

Documenti da allegare alla richiesta di tesseramento

»

Certificato internazionale di trasferimento.      

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza in Italia del calciatore.

»

Dichiarazione del calciatore, sottoscritta anche dalla società, contenente il nome esatto della Società estera e della Federazione estera con la quale è stato tesserato prima di venire in Italia.

 “COMUNITARI” numero illimitato

Documenti da allegare alla richiesta di tesseramento

»

Certificato internazionale di trasferimento.      

»

Certificato di residenza del calciatore in Italia.

»

Dichiarazione del calciatore, sottoscritta anche dalla società, contenente il nome esatto della Società estera e della Federazione estera con la quale è stato tesserato prima di venire in Italia.

La data di spedizione o di consegna della richiesta di tesseramento NON DETERMINA la decorrenza del tesseramento.

Il tesseramento decorre infatti dalla data di comunicazione della FIGC e avrà validità sino al termine della stagione sportiva in corso.

Al termine della pratica il calciatore Extracomunitario acquisirà lo Status 7 mentre quello Comunitario acquisirà lo Status 20


CALCIATORI O CALCIATRICI (extracomunitari) e (comunitari) MAGGIORI DI 16 ANNI MAI TESSERATI ALL’ESTERO 

Primo tesseramento in Italia nella stagione sportiva 2014/2015

La richiesta di tesseramento deve essere spedita (entro il 31 Marzo 2015) all'indirizzo riportato sul modulo stampato dalla procedura di tesseramento on-line.

I calciatori possono essere trasferiti e/o svincolati nel corso di validità del loro tesseramento nel rispetto dei termini temporali fissati dalla FIGC.

“EXTRACOMUNITARI”  max 2 tesserati

Documenti da allegare alla richiesta di tesseramento

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

»

Attestazione del calciatore nella quale dichiara di non essere mai stato tesserato con Società appartenenti ad altre Federazioni.

 “COMUNITARI” numero illimitato

Documenti da allegare alla richiesta di tesseramento

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

»

Attestazione del calciatore nella quale dichiara di non essere mai stato tesserato con Società appartenenti ad altre Federazioni.

La data di spedizione o di consegna della richiesta di tesseramento NON DETERMINA la decorrenza del tesseramento.

Il tesseramento decorre infatti dalla data di comunicazione della FIGC e avrà validità sino al termine della stagione sportiva in corso.

Al termine della pratica il calciatore Extracomunitario acquisirà lo Status 71 mentre quello Comunitario acquisirà lo Status 70
 


RINNOVO DEL TESSERAMENTO DI CALCIATORI STRANIERI

Di seguito si ritiene opportuno ricordare nuovamente quanto previsto dalla vigente normativa in ordine alla sottoscrizione, da parte di calciatore straniero sia minorenne che maggiorenne che ha già ottenuto un tesseramento nelle passate stagioni sportive, di una “richiesta di aggiornamentoin favore di Società affiliata alla L.N.D.


CALCIATORI O CALCIATRICI (extracomunitari) e (comunitari) GIÀ TESSERATI ALL’ESTERO 

 “Status 7” (Extracomunitari)

La richiesta di tesseramento deve essere spedita alla: F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

-       entro il 31 Dicembre

I calciatori possono essere trasferiti e/o svincolati nel corso di validità del loro tesseramento nel rispetto dei termini temporali fissati dalla FIGC.

Documenti da allegare alla richiesta di tesseramento

SE MAGGIORENNE:   

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

SE MINORENNE:

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Permesso di soggiorno dei genitori in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia del calciatore e stato di famiglia in corso di validità.

»

Per i minori che non sono in Italia insieme ai genitori, la Società dovrà allegare alla richiesta di tesseramento l’atto di affidamento rilasciato dal Tribunale; il calciatore dovrà risultare residente insieme al tutore nominato dal Tribunale

 “Status 20” (Comunitari)

La richiesta di tesseramento deve essere spedita alla: F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

-       entro il 31 Dicembre

I calciatori possono essere trasferiti e/o svincolati nel corso di validità del loro tesseramento nel rispetto dei termini temporali fissati dalla FIGC.

 Documenti da allegare alla “richiesta di aggiornamento” :

 SE MAGGIORENNE:

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

SE MINORENNE:

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia del calciatore e stato di famiglia in corso di validità.

»

Per i minori che non sono in Italia insieme ai genitori, la Società dovrà allegare alla richiesta di tesseramento l’atto di affidamento rilasciato dal Tribunale; il calciatore dovrà risultare residente insieme al tutore nominato dal Tribunale

La data di spedizione o di consegna della richiesta di tesseramento NON DETERMINA la decorrenza del tesseramento.

Il tesseramento decorre infatti dalla data di comunicazione della FIGC e avrà validità sino al termine della stagione sportiva in corso.

Una Società può tesserare massimo due calciatori/calciatrici aventi lo “Status 7” ed un numero illimitato di calciatori aventi lo “Status 20”


CALCIATORI O CALCIATRICI (extracomunitari) e (comunitari) MAI TESSERATI ALL’ESTERO 

Status 71 (extracomunitari)

La richiesta di tesseramento deve essere spedita alla: F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

-       entro il 31 Dicembre

I calciatori possono essere trasferiti e/o svincolati nel corso di validità del loro tesseramento nel rispetto dei termini temporali fissati dalla FIGC.

Documenti da allegare alla “richiesta di aggiornamento”  

SE MAGGIORENNE:   

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

SE MINORENNE:

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Permesso di soggiorno dei genitori in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia del calciatore e stato di famiglia in corso di validità.

»

Per i minori che non sono in Italia insieme ai genitori, la Società dovrà allegare alla richiesta di tesseramento l’atto di affidamento rilasciato dal Tribunale; il calciatore dovrà risultare residente insieme al tutore nominato dal Tribunale

Status 70 (Comunitari)

La richiesta di tesseramento deve essere spedita alla: F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

-       entro il 31 Dicembre  

I calciatori possono essere trasferiti e/o svincolati nel corso di validità del loro tesseramento nel rispetto dei termini temporali fissati dalla FIGC.

Documenti da allegare alla “richiesta di aggiornamento”  

SE MAGGIORENNE:   

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

SE MINORENNE:

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia del calciatore e stato di famiglia in corso di validità.

»

Per i minori che non sono in Italia insieme ai genitori, la Società dovrà allegare alla richiesta di tesseramento l’atto di affidamento rilasciato dal Tribunale; il calciatore dovrà risultare residente insieme al tutore nominato dal Tribunale

 La data di spedizione o di consegna della richiesta di tesseramento NON DETERMINA la decorrenza del tesseramento.

Il tesseramento decorre infatti dalla data di comunicazione della FIGC e avrà validità sino al termine della stagione sportiva in corso.

Status 80 (Calciatori Stranieri con vincolo pluriennale)

La richiesta di tesseramento deve essere spedita alla: F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

-       entro il 31 Dicembre

I calciatori possono essere trasferiti e/o svincolati nel corso di validità del loro tesseramento nel rispetto dei termini temporali fissati dalla FIGC.

Documenti da allegare alla “richiesta di aggiornamento” o di “trasferimento”:

“EXTRACOMUNITARI”

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

 “COMUNITARI”

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia.

La data di spedizione o di consegna della richiesta di tesseramento o del trasferimento NON DETERMINA la decorrenza del tesseramento.

Il tesseramento decorre infatti dalla data di comunicazione della FIGC.
 

RINNOVO DEL TESSERAMENTO DI CALCIATORI STRANIERI MINORI DI ANNI 16

Di seguito si ritiene opportuno ricordare nuovamente quanto previsto dalla vigente normativa in ordine alla sottoscrizione, da parte di calciatore straniero MINORE DI ANNI 16 che ha già ottenuto un primo tesseramento di Settore Giovanile Scolastico nelle passate stagioni sportive, acquisendo lo “status 68” (straniero extracomunitario SGS) e lo “status 67” (straniero comunitario SGS)  in favore di Società affiliata alla L.N.D., di una “richiesta di aggiornamento

Status 68 (Extracomunitari)

Giocatori giovani mai tesserati all’estero.

La richiesta di tesseramento deve essere spedita entro il 31 Maggio 2014 alla F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

I calciatori non possono essere né svincolati né trasferiti.

Documenti da allegare alla “richiesta di aggiornamento” :

»

Permesso di soggiorno del calciatore in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Permesso di soggiorno dei genitori in corso di validità che dovrà avere scadenza non anteriore al 31 gennaio dell'anno in cui termina la stagione sportiva per la quale viene richiesto il tesseramento.

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia del calciatore e stato di famiglia in corso di validità.

»

Per i minori che non sono in Italia insieme ai genitori, la Società dovrà allegare alla richiesta di tesseramento l’atto di affidamento rilasciato dal Tribunale; il calciatore dovrà risultare residente insieme al tutore nominato dal Tribunale

Status 67 (Comunitari)

Giocatori giovani mai tesserati all’estero.

La richiesta di tesseramento deve essere spedita entro il 31 Maggio 2014 alla F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

 I calciatori non possono essere né svincolati né trasferiti.

Documenti da allegare alla “richiesta di aggiornamento” :

»

Certificato di residenza anagrafica attestante la residenza in Italia del calciatore e stato di famiglia in corso di validità.

»

Per i minori che non sono in Italia insieme ai genitori, la Società dovrà allegare alla richiesta di tesseramento l’atto di affidamento rilasciato dal Tribunale; il calciatore dovrà risultare residente insieme al tutore nominato dal Tribunale

La data di spedizione o di consegna della richiesta di tesseramento o del trasferimento NON DETERMINA la decorrenza del tesseramento.

Il tesseramento decorre infatti dalla data di comunicazione della FIGC e avrà validità sino al termine della stagione sportiva in corso.

Al termine della pratica il calciatore Extracomunitario acquisirà lo Status 71 mentre quello Comunitario acquisirà lo Status 70

Calciatori Italiani e TESSERATI precedentemente per Federazione estera.

La richiesta di tesseramento deve essere spedita all'indirizzo riportato sul modulo stampato dalla procedura di tesseramento on-line

-       entro il 31 Marzo 2015

Documenti da allegare alla “Richiesta di tesseramento” :

»

Certificato internazionale di trasferimento.

»

Certificato di cittadinanza italiana e copia di un documento di identità

I calciatori non professionisti, trasferiti all'estero e residenti in Italia, possono ritrasferirsi in Italia dalla stagione sportiva successiva a quella del trasferimento all'estero e soltanto presso la società italiana per la quale erano stati tesserati prima del trasferimento all'estero. Dalle successive stagioni i predetti calciatori possono tesserarsi presso qualunque società.

Calciatori nati all’estero ed in possesso di cittadinanza Italiana MAI TESSERATI per Federazione estera

 La richiesta di tesseramento deve essere spedita alla F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale di appartenenza

-       entro il 31 Marzo 2015

Documenti da allegare alla “Richiesta di tesseramento”:

»

Modulo  “richiesta di tesseramento alla F.I.G.C.”.

»

Certificato di cittadinanza italiana e copia di un documento di identità

»

Attestazione del calciatore nella quale dichiara di non essere mai stato tesserato con Società appartenenti ad altre Federazioni.

Variazione di “STATUS” per calciatori Extracomunitari e Comunitari tesserati attualmente per società della F.I.G.C. ed in possesso di cittadinanza Italiana acquisita a stagione sportiva in corso.

La variazione di tesseramento deve essere inoltrata alla F.I.G.C. – L.N.D. Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia – Casella Postale 990 – 34100 Trieste

Documenti da allegare alla “Richiesta di tesseramento” :

»

Fotocopia di un documento identificativo del soggetto interessato.

»

Certificato di cittadinanza Italiana e di residenza in originale.


PRIMO TESSERAMENTO DI CALCIATORI STRANIERI MINORENNI “NUOVA NORMATIVA F.I.F.A.”

Di seguito si ritiene opportuno ricordare la procedura che ogni Società dovrà seguire per effettuare il primo tesseramento in Italia secondo la nuova normativa FIFA.

La Società, all’atto del primo tesseramento di calciatori minori stranieri di età compresa tra gli 8 anni compiuti e i 18 anni non compiuti, dovrà depositare o inviare a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, alla propria Delegazione Provinciale e/o distrettuale, i seguenti documenti:

»

Richiesta di tesseramento

»

Il modulo previsto dalle norme federali (richiesta tesseramento FIGC-SGS o “Richiesta di Tesseramento alla F.I.G.C.” on-line)

»

Dichiarazione del calciatore su eventuali precedenti tesseramenti all’ estero

»

Dichiarazione in cui venga indicato se il calciatore è mai stato tesserato all’ estero e firmato dal calciatore e dai genitori.

Nel caso in cui fosse stato tesserato all’estero, la richiesta di tesseramento non potrà essere evasa dal Comitato, ma lo stesso dovrà essere inoltrata immediatamente all’Ufficio Tesseramento Centrale della FIGC.

»

Iscrizione scolastica

»

Certificato di iscrizione scolastica in originale.

»

Cittadinanza del calciatore

»

Certificato di cittadinanza

»

Prova di nascita del calciatore

»

Certificato di nascita (rilasciato dal Comune di residenza) se nato in Italia o documento equipollente che comprovi la data di nascita.

»

Documento identificativo del calciatore

»

Fotocopia del passaporto del calciatore o documento equipollente.

»

Documento identificativo dei genitori

»

Fotocopia del passaporto o documento equipollente.

»

Residenza e stato di famiglia del calciatore

»

Certificato contestuale di residenza e stato di famiglia rilasciato dal Comune di residenza in originale.

»

Prova di soggiorno in Italia del ragazzo e dei genitori

»

Permesso di soggiorno del calciatore e dei genitori. Nel caso di permesso di soggiorno scaduto presentare la copia del vecchio permesso di soggiorno e la copia della ricevuta postale di richiesta di rinnovo inviata al C.S.A. di Roma.

La Delegazione, dopo aver accertato tutta la completezza della pratica, provvederà a trattenere il Tesseramento” in Sede e a trasmettere il resto dei documenti presso l’Ufficio Tesseramento del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Nel caso la pratica fosse incompleta, la stessa provvederà, contestualmente, a restituire tutta la documentazione alla Società per l’integrazione.

L’Ufficio Tesseramento del Comitato Regionale di appartenenza, ricevuta la pratica da parte della Delegazione, provvederà alla meccanizzazione del “Modulo di Tesseramento” e autorizzerà - mediante comunicazione scritta indirizzata alla Società ed alla competente Delegazione - l’impiego del calciatore, inoltrando il tutto contestualmente alla Commissione FIFA per la verifica di sua competenza e l’adozione, ove necessario, di ogni conseguente provvedimento, compreso anche quello di revoca del vincolo.

Infine, solo ad autorizzazione avvenuta – da parte dello scrivente Ufficio Tesseramento – la Delegazione provinciale potrà provvedere alla vidimazione del “tesseramento” e a restituirlo alla Società.

Le richieste di primo tesseramento di calciatori minori stranieri nella fascia di età compresa tra i 5 anni compiuti e gli 8 anni non compiuti (piccoli amici) verranno evase dalle Delegazioni provinciali/distrettuali con la medesima documentazione che veniva richiesta alle Società nella stagione sportiva precedente.

La data di spedizione o di consegna della richiesta di tesseramento o del trasferimento NON DETERMINA la decorrenza del tesseramento.

 

 


 

Calciatori stranieri   Termini annuali svincoli   Liste di svincolo calciatori giovani   Vademecum tesseramento stranieri   Appendice normativa

RASSEGNA STAMPA RASSEGNA STAMPA
IL METEO IN TEMPO REALE IL METEO IN TEMPO REALE
IL SABATO DEL NOSTRO CALCIO IL SABATO DEL NOSTRO CALCIO
SPOSTAMENTO GARE SPOSTAMENTO GARE
DESIGNAZIONI ARBITRALI DESIGNAZIONI ARBITRALI
PRONTO AIA F.V.G. PRONTO AIA F.V.G.
PROCEDURA ON LINE INFORTUNI PROCEDURA ON LINE INFORTUNI
CALENDARI S.S. 2017/2018 CALENDARI S.S. 2017/2018
TORNEO DELLE REGIONI 2018 TORNEO DELLE REGIONI 2018

Powered by Goldnet ResNova